Come Fare i Capelli Lisci con la Piastra

Anche chi ha i capelli ricci e ribelli puo’ ogni tanto permettersi di cambiare look e avere dei capelli lisci e ordinati. Certo se i ricci sono veramente tanto ricci richiede un po’ di empo e pazienza ma non è impossibile!

Prima di tutto bisogna lavare i capelli con uno shampoo adatto ai capelli lisci (ce ne sono tantissimi sul mercato), massaggiando per bene la cute e lavando bene tutto il capello fino alle punte.

Dopo lo shampoo risciacquare per bene i capelli stando attente a non lasciare residui di shampoo, soprattutto sulla cute. Dopo averli risciacquati consiglio di applicare un bel balsamo per capelli lisci e lasciarlo agire per qualche minuto.

Dopo qualche minuto risciacquare accuramente il balsamo e pettinare per bene i capelli sciogliendo tutti i nodi e rendendoli morbidi, in questo modo sarà poi molto più semplice renderli lisci con la piastra.

Ora che i capelli sono puliti non resta che asciugarli per bene con il phon ciocca per ciocca, utilizzando una spazzola – preferibilmente con la punta rotonda – con la quale darete una piega ai capelli.

Dopo il phon noterete che i capelli appariranno già più morbidi e disciplinati e più facili da modellare. Fate scaldare la piastra, quando è pronta iniziate a prendere i capelli dal basso e piastrate ciocca per ciocca, non prendendo mai ciocche troppo grandi. Ovviamente è importante utilizzare una piastra di qualità per non rovinare i capelli. Per scegliere quella giusta è possibile vedere questo sito sulle migliori piastre per capelli.

Continuate così fino ad arrivare alla cima dei capelli, per ottenere risultati migliori tenetela per qualche secondo nella radice della ciocca e scendete poi giù fino alla punta soffermandovi un po’ e dando la forma al capello. Consiglio di utilizzare alla fine della piastra dei semi di lino o cristalli liquidi che aiuteranno a tenere il capello liscio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *