Come Preparare i Tortellini di Magro al Burro e Salvia

Non sappiamo mai che cucinare di nuovo. Allora perchè non prepariamo questo piatto? Personalmente adoro i tortellini, hanno veramente un tocco magico che li rende buonissimi. La ricetta è adatta per fare quattro porzioni.

Occorrente
Per la pasta:
400 gr di farina
4 uova
Sale
Per il ripieno:
300 gr di’ ricotta
1 uovo
50 gr di’ parmigiano
Noce moscata
Prezzemolo
Sale
Per il condimento:
Burro
Salvia
Parmigiano

Nella fontana rompere le uova e con una forchetta, partendo dal centro, incorporare piano piano le uova con la farina. Aggiungere anche un pizzico di sale. Cominciare quindi a lavorare la pasta con le mani facendo una palla e appoggiando-visi sopra ritmicamente da una parte e dall’altra. Si deve lavorare in questo modo per circa mezz’ora.

La pasta è pronta quando lasciandola stare per qualche minuto si formano delle piccole bolle in superficie. Lasciarla riposare per trenta minuti coperta da un panno da cucina, quindi tagliarla in diversi pezzi e tirarli uno alla volta sulla spianatoia infarinata con il mattarello (o cannella) fino ad ottenere una sfoglia fine. A seconda della preparazione a cui è destinata deve essere più o meno

Passare la ricotta al setaccio, unirvi l’uovo, il parmigiano e la noce moscata e regolare di sale. Tirare la sfoglia sottile, ritagliarne dei dischetti con l’orlo di un bicchiere e distribuire al centro di ciascuno un po’ del ripieno. Ripiegarli dando loro la classica forma e lasciarli riposare per una mezz’ora. Si possono preparare con un giorno d’anticipo. Lessarli in acqua salata, scolarli e condirli con burro fuso e salvia. Servirli con parmigiano grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *