Come Preparare la Stiratura

Molto vedono la stiratura come un vero e proprio castigo. Oggi sul mercato sono disponibili attrezzi per semplificare questo tipo di operazioni, come queste presse da stiro, ma se si applicassero alcuni piccoli accorgimenti di sicuro la stiratura non sarebbe poi così pesante e difficile anche con un normale ferro da stiro.

In questa guida troverai le indicazioni per preparare la tua stiratura in modo da procedere poi con facilità.

Occorrente
Spruzzatore o vaporizzatore
Amido liquido

Prima della stiratura controlla la biancheria e provvedi a riattaccare i bottoni mancanti e a dare qualche punto dove occorre, se non hai tempo lascia da parte le riparazioni più lunghe, ma falle senz’altro prima di riporre i panni nell’armadio. DIvidi i capi che si possono semplicemente piegare da quelli che si devono stirare. Metti da parte anche la biancheria da inamidare.

Se i panni sono troppo asciutti o spiegazzati inumidiscili in modo uniforme con l’apposito spruzzatore o meglio ancora con un vaporizzatore (per esempio quello che usi per le piante). Adesso arrotola la biancheria inumidita senza stringere troppo e lasciala riposare per un’ora circa nella apposita cesta.

Se vuoi dare ai tessuti l’aspetto di nuovo usa uno degli spray in commercio da spruzzare al momento della stiratura. Esistono prodotti speciali, molto facili da usare, per inamidare in modo più o meno sostenuto tutti i tessuti, si tratta di amido liquido che si può usare anche in lavatrice ed è reperibile presso i supermercati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *