Come Preparare le Acciughe Marinate

L’alice (o acciuga) è un pesce diffuso in tutto il Mediterraneo, nell’Atlantico e nel Baltico. Le alici sono pesci dal sapore molto gustoso e le loro carni possono essere adoperate in svariate ricette: possono essere fritte, conservate sotto sale, usate per creare delle deliziose salse. Vediamo insieme una delle ricette più comuni, quella delle alici marinate.

Occorrente
Alici fresche (500 gr)
Aceto bianco
Succo di limone
Olio d’oliva
Aglio
Prezzemolo
Pepe nero

Riempi un pentolino con dell’acqua e mettilo sul fuoco.
Nel frattempo pulisci le alici (o acciughe) squamandole con un coltello, tirando la testa e dividendole poi in due metà per poterne estrarre la lisca e pulirle dalle interiora; dopo aver fatto ciò, ponile all’interno di uno scolapasta e sciacquale sotto l’acqua corrente (in modo da eliminare eventuali spine residue).

Non appena l’acqua messa a scaldare inizia a bollire, inserisci le acciughe al suo interno e lasciale cuocere per circa tre minuti, o, comunque, fin quando le alici non muteranno il loro colorito rossiccio in bianco. Ora puoi scolare le alici, facendo molta attenzione a non romperle (una volta cotte sono molto delicate).

Ora emulsiona in un recipiente abbondante olio d’oliva, aceto bianco, succo di limone, un po’ di sale, del prezzemolo, dei pezzetti di aglio e un po’ di pepe nero. Adagia delicatamente le alici, a strati, all’interno di un recipiente e versa l’emulsione su ogni strato. Riponile in frigo e lasciale marinare per circa 4 ore, prima di servirle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *