Come Preparare Pizzaiola di Porri

Volete preparare un piatto davvero speciale? Non sapete cosa cucinare come il solito? Allora preparate questa fantastica pizzaiola di porri.

Per la preparazione ci vuole un’oretta circa. Gli ingredienti inseriti in questa guida vanno bene per quattro persone.

Occorrente
Un kg di porri piuttosto grossi
400 g di pomodori pelati
Olio
Origano in polvere
2 spicchi di aglio
Grana grattugiato
Sale
Pepe

Mondate i porri dalle foglie verdi e dalla barbetta, poi eliminate le prime 2 foglie esterne. Mettete sul fuoco, in una pentola abbondante acqua: portatela a bollore, salatela e immergetevi i porri, facendoli cuocere per 15 minuti. Poi scolateli e asciugateli con carta assorbente da cucina o con un canovaccio.

Mentre i porri cuociono, fate scaldare in una casseruola 5 cucchiai di olio con gli spicchi di aglio sbucciati; non appena saranno ben dorati, levateli e mettete nell’olio i pomodori frullati, un grosso pizzico di origano, una presa di sale e una macinata di pepe. Fate cuocere il sugo per circa 15 minuti, a fuoco medio, in modo che si asciughi leggermente.

Ungete di olio una pirofila, fatevi sul fondo uno strato di porri tagliati a metà nel senso della lunghezza, poi mettetevi sopra uno strato di pomodoro e spolverizzate con qualche cucchiaio di grana. Continuate ad alternare gli strati, terminando con i porri, cosparsi di sugo e di grana grattugiato. A piacere potete distribuire sull’ultimo strato di pomodoro ancora un po’ di origano in polvere. Mettete in forno caldo a 200 gradi per circa 20 minuti, a gratinare. Servite subito nel recipiente stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *