Come Visitare la Riserva Forestale di Dadia

Dirigendosi a nordest del delta dell’Evros per raggiungere la cittadina di Feres, un’ottima base d’appoggio per esplorare la zona a nord, che comprende i 32.500 ettari della Riserva Naturale di Dadia. Situata nella Valle dell’Evros, all’ombra dei Monti Evros, è un altro splendido scenario della Grecia, visitata principalmente da chi si interessa di fauna.

Puoi raggiungere il centro informazioni della foresta dal paese di Likofos; fornisce ottimi ragguagli su flora e fauna nella riserva, particolarmente nota per le specie rare di uccelli rapaci. Sempre qui è possibile farti consigliare su come esplorare la riserva, che si può fare a piedi o in un tour organizzato per entrare in zone dove i veicoli sono vietati.

I due sentieri principali sono ben segnalati. Uno conduce alla cima più alta della riserva a 620 metri, l’altro ad un nascondiglio che sovrasta in Canyon di Mavrorema, un ottimo posto per osservare gli uccelli rapaci, mentre si librano in volo sulle sorgenti termali che sgorgano dal canyon. Puoi essere abbastanza fortunato da individuare una cicogna nera, ma stanno diventando sempre più rare.

Puoi soggiornare all’interno della riserva, pernottando in un hotel economico accanto al centro informazioni, ma ti consiglio di prenotare in anticipo durante i periodi migratori in primavera e in autunno. Un caffè, vari locali dove pranzare e negozi si trovano nel vicino paese di Dadia, a circa un chilometro di distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *