Cosa Mangiare con il Caldo

L’estate è ormai arrivata e l’ondata di caldo torrido che metterebbe in ginocchio anche il più temerario dei freddolosi si è presentata puntuale .
In questi giorni, il caldo diventa talmente insopportabile da fa perdere il sonno, rendendoci così nervosi, irritabilità e stanchissimi il giorno dopo. Soprattutto se ci dobbiamo trovare a che fare con una giornata di lavoro intensa.

Come fare, quindi, per difendersi? L’unico suggerimento che vi posso dare, a parte quello di munirvi di climatizzatore o ventilatore che faccia girare un può l’aria nella stanza, è quello di stare attenti alla vostra alimentazione: un cibo sbagliato, infatti, potrebbe aumentare la nostra percezione del calore e crearci parecchi problemi durante le ore di sonno.

Per affrontare al meglio le alte temperature, Coldiretti ha consigliato il consumo di cibi come pane, pasta e riso, ma anche lattuga, radicchio, cipolla, aglio e formaggi freschi, uova bollite, latte fresco caldo e frutta dolce come pesche e nettarine.

Tra gli alimenti da bannare dalle nostre tavole in questi giorni così caldi, invece, troviamo i cibi conditi con molto pepe e sale, ma anche con curry, paprika in abbondanza ed anche patatine in sacchetto, salatini, alimenti in scatola e minestre con dado da cucina, che tendono a farci aumentare la percezione del calore.

Fate molta attenzione, infine, alle bevande: caffè e superalcolici possono essere un serio problema per la gestione delle alte temperature così come bevande eccitanti. Ottimi sono invece i centrifugati di frutta, specialmente se preparati in casa. Sull’argomento è possibile vedere questo sito sulla centrifuga.

Per quel che riguarda le quantità di cibo, fate sempre molta attenzione ad essere dazi al punto giusto: evitate di coricarvi a letto senza aver mangiato a sufficienza oppure eccessivamente, altrimenti il rischio insonnia è dietro l’angolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *