Come Cucinare Pasta al Tonno

Vi propongo una variazione di pasta al tonno creata in base ai miei gusti. Veloce e pratica esattamente come vuole lo stile di vita quotidiano. La ricetta base prevede solo tonno, olive nere, capperi e cipolla, ma io, preferisco farla così.
Occorrente
400 grammi di Pasta del formato preferito
4 scatolette di Tonno all’olio extravergine di oliva
30 Olive nere con il nocciolo
Un paio di cucchiai non colmi di Capperi al naturale
3 Bulbi di Scalogno
Prezzemolo quanto basta
Un cucchiaio colmo di salsa concentrata
Olio extravergine di oliva
Pepe nero quanto basta

Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata e bollente, intanto, tagliate a rondelle lo scalogno e fatelo imbiondire con dell’olio extravergine di oliva in una pentola abbastanza capiente da poter poi ospitare anche la pasta una volta cotta.
Una volta che lo scalogno sarà ammorbidito unitevi i capperi e premeteli lievemente usando la base di una forchetta, incorporatevi le olive e lasciate andare a fiamma bassa per 5 minuti mescolando di tanto in tanto il composto.

Unite a questo punto il tonno al composto.
Utilizzando un mestolo di legno rompete bene i pezzettini di pesce così da amalgamarli al resto della salsa, mettete il cucchiaio di salsa e continuare la cottura per altri 10 minuti a fiamma sempre molto bassa il risultato dovrà essere quello di un composto omogeneo.

Scolate la pasta al dente e versatela nel tegame in cui vi e’ il composto di tonno, unite del prezzemolo tritato quanto basta e un pizzico di pepe nero.
Fate saltare il tutto per un minuto.
Togliete a questo punto dalla fiamma, date ancora una piccola passata di olio extravergine, mestate bene ma delicatamente, ed infine servite la pasta in piatti preferibilmente caldi.