Come Fare la Ratatouille

La ratatouille è un tipico piatto francese davvero molto gustoso. La sua realizzazione non è per nulla complicata. Può certamente essere paragonata alla nostra caponata. Inoltre puoi servirla da sola, o accompagnata con del riso in bianco, a cui dovrai miscelarla per ottenere ottimi risultati. Vediamo come occorre comportarsi per la preparazione.

Occorrente
2 o 3 spicchi d’aglio
2 cipolle
1 peperone verde ed uno rosso
2 melanzane
2 zucchine
6 cucchiai di olio
Mezzo chilo di pomodori
Sale, pepe, e qualche foglia di basilico

Metti in una pentola a bollire dell’acqua, non salata, e portala a ebollizione con dentro i pomodori, che dovrai quindi scottare per poi pelare e tagliare a pezzetti.
Nel frattempo, sbuccia le verdure, tagliale a cubetti (abbastanza grandi), e taglia il peperoni eliminandone i semi.
Metti in una padella antiaderente qualche cucchiaio di olio, e facci appassire la cipolla, insieme ai peperoni, fintanto che saranno ben dorati.
In un’altra pentola, con un altro pò di olio, fai rosolare gli spicchi di aglio con melanzane e zucchine.

Le melanzane per loro natura tendono ad assorbire molto l’olio di cottura. Per evitare questo puoi provare ad immergerle una decina di minuti in acqua salata, strizzandole poi, e ponendole a cuocere.
Quando le melanzane e le zucchine avranno raggiunto la giusta doratura, aggiungi i pomodori che avrai pelato a tagliato a cubetti, facendo cuocere una decina di minuti, salando, pepando, ed aggiungendo 1-2 foglie di basilico.

Una volta trascorso questo tempo, unisci tra loro tutte le verdure, facendole cuocere per ulteriori 15 minuti. Poni attenzione quando mescoli il tutto, per non spappolare le verdure stesse.
Una volta che tutto questo sarà pronto, e quindi trascorsi i 15 minuti, prepara la teglia da forno. Cospargine i contorni con una noce di burro, e versa tutto il composto in essa, spolverando poi la superficie con abbondante parmigiano.
Metti in forno già caldo a 180 gradi per pochi minuti, il tempo che il formaggio si colorisca!

A questo punto puoi servire cosi,oppure decidere di servire accompagnato con del riso, semplicemente preparando il riso, scolandolo, mettendo nei piatti, e cospargendoci sopra la ratatouille.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *