Come Riutilizzare le Vecchie Cartine

Se anche voi ogni anno, quando vi dedicate alle pulizie di primavera, vi ritrovate con un sacco di cartine stradali e vecchie mappe che avete accumulato nel corso degli anni e che non vi azzardate a buttare via, riutilizzatele in maniera utile ed originale, seguendo questi suggerimenti. Certamente vi faranno da spunto per ulteriori fantasiose idee.

Coprilampada. Si é rotto o sbrecciato il vetro o la plastica del coprilampada? Ricopritelo avvolgendovi attorno una cartina e scegliete, in base al soggetto della mappa, l’illuminazione adeguata. Ad esempio utilizzate una luce calda per una carta dalle tonalitá terra (ad esempio deserti), una luce fredda invece per sfumature azzurrognole (tipo valli e mari). Oppure infilate una candela in un vaso tumbler o in un bicchiere alto e ricopritelo con il ritaglio di una mappa.

Fodere per cassetti. Per rinfrescare i cassetti, in particolare quelli dell’ufficio, della cameretta dei bimbi o dei mobili oramai usurati, stendete un velo di colla vinilica diluita con poca acqua sul retro di una bella mappa ed applicatela sul fondo del cassetto. Ricoprire mobili rovinati. Avete una cartina che riproduce un luogo a voi molto caro? Perché non esporla tappezzando un cassettone o dei comodini? Con la tecnica del découpage ed un tocco di fantasia potete rinnovare il vostro arredamento.

Buste originali. Vi piace personalizzare i vostri biglietti d’auguri o la carta da lettere? Riciclate le cartine ripiegandole a forma di busta, lasciando all’esterno la stampa se le consegnate a mano, mentre dovrete ripiegarle al contrario (per potervi scrivere mittente e destinatario) se vorrete spedirle. Sottobicchieri. Vi avanzano delle vecchie piastrelle? Incollatevi sopra delle pagine della cartina, applicate del fissante ed avrete realizzato un originale set di sottobicchieri.