Come Realizzare Pagliaccio da Appendere

Questa guida insegna come fare un pagliaccio da appendere nella cameretta dei bambini, niente di particolare, niente di difficile, ma a volte basta poco per rendere piu’ graziosa una stanza e poi sicuramente sara’ divertente costruirlo insieme al bambino.

Occorrente
Cartoncino
Fermagli metallici
Foglio di carta carbone
Colori acrilici
Cordoncino
Forbici
Matita

Per prima cosa disegna su un cartoncino la sagoma di un pagliaccio, a grandezza naturale. Se non hai una grande manualità, puoi trovare la sagoma su qualche libro e ricalcare i contorni delle varie parti del corpo con la matita e la carta carbone. Dopo aver disegnato il pupazzo, ritaglia i pezzi e fai un foro dove questi pezzi andranno a congiungersi. Colora il pagliaccio.

Lascia asciugare bene il colore e poi monta le varie parti con i fermagli, all’incirca ne serviranno una decina, facendo molta attenzione alle sovrapposizioni: la testa deve andare sopra il tronco, gli avambracci sopra le braccia, le braccia sotto al tronco, le gambe sotto le cosce e le cosce sotto al tronco.

Sugli avambracci e sulle cosce, avrai fatto due buchini, quindi infila i fermagli in quello piu’ basso. Il foro piu’ in alto infatti serve per infilare il cordoncino che muove il pagliaccio facendogli alzare gambe e braccia. Nel foro sul cappello, fissiamo un cordoncino che servirà per appendere il pupazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *